Scuola, a Cosenza app del Comune per notizie su aspetti utili

lunedì 11 settembre 2017
18:00
Comune di Cosenza

Una semplice app, attraverso la quale i genitori dei bambini delle scuole dell’obbligo di Cosenza potranno avere tutte le informazioni sul cibo che mangiano i loro figli, sulle attivita’ didattiche, su ogni altro aspetto utile concernente parchi giochi, attivita’ ludiche e culturali. L’ha realizzata, a costo zero, il Comune di Cosenza, attraverso il settore educazione, affidando la gestione alla societa’ baby out. Un’iniziativa innovativa, fortemente voluta dal sindaco Mario Occhiuto. Lo rende noto un comunicato. “Il Sindaco – afferma il dirigente di settore Mario Campanella – e’ fortemente sensibilizzato sulla scuola. Il Comune di Cosenza, infatti, tra servizio mensa, pre e post scuola, scuolabus, nidi di infanzia, spende ben oltre i due milioni di euro annui, con grande attenzione per le attivita’ extracurriculari a supporto della didattica. Ovviamente, nella spesa complessiva non sono considerate le risorse che il Comune impiega per la manutenzione degli edifici. Il servizio di baby out e’ stato realizzato dall’amministrazione Occhiuto come primo esempio in Calabria ed e’ gia’ oggetto di emulazione da parte di altri comuni”.

Print Friendly


<< >>


<< >>