Si è conclusa la prima parte del Festival Euromediterraneo 2017

sabato 19 agosto 2017
23:49

Con Biagio Izzo, si è conclusa la prima parte del cartellone del Festival Euromediterraneo di Altomonte edizione 2017, che ha avuto in scena al teatro C. Belluscio: Ermal Meta, Ettore Bassi, Corrado Tedeschi, Leonardo Manera, Carmen Consoli. Oltre all’evento della Notte Bianca nel centro storico e alla Festa della Terra che si è tenuta in contrada Casello.
Una prima parte, dunque, ricca di personaggi di rilevanza nazionale e internazionale con Carmen Consoli che ha portato il suo tour ad Altomonte dopo le tappe di Madrid, Barcellona, Matera e nei più importanti Festival italiani.
Una presenza questa (unica tappa in Calabria) in grado di esaltare Altomonte e il suo Festival perpetrando la tradizione di essere da 30 anni un appuntamento estivo nel quale poter assistere a spettacoli esclusivi e di grande qualità.
Un cartellone, questo della prima parte del Festival, che ha spaziato dalla musica al teatro, dalle opere classiche al cabaret, per soddisfare tutti i gusti. Ma che è servito, soprattutto, anche per gettare le fondamenta per il Festival delle prossime edizioni.
Infatti, molti degli artisti presenti hanno dato la propria disponibilità a tornare ad Altomonte per partecipare alle attività dell’Officina del Festival che nei prossimi mesi organizzerà una serie di incontri finalizzati non solo al trasferimento delle conoscenze, ma anche a dare vita ad un’Officina del Festival una struttura che sia punto di confronto e crescita professionale in ambito culturale nonché fucina di progetti e produzioni artistiche (fabbrica culturale) che consentirà di promuovere il Festival Euromediterraneo di Altomonte e tutto il contesto culturale calabrese nei teatri italiani.
A settembre verrà presentato il programma degli eventi previsti per la seconda parte del Festival (Divino Jazz, Premio Altomonte, ecc.).

Print Friendly


<< >>


<< >>