Home / CITTA / Attività intensa per i Carabinieri nel vibonese: il riepilogo delle operazioni

Attività intensa per i Carabinieri nel vibonese: il riepilogo delle operazioni

Nel corso della mattinata di ieri, a Nicotera, i Carabinieri delle Stazioni di Nicotera Marina e di Nicotera traevano in arresto, in collaborazione con personale dello Squadrone Cacciatori Carabinieri “Calabria”, un pregiudicato 25enne del luogo in quanto, nel corso di una perquisizione domiciliare, lo sorprendevano mentre repentinamente gettava da una finestra una pistola calibro 7,65 con matricola abrasa e con 8 cartucce contenute nel caricatore. Nel corso della stessa perquisizione venivano rinvenute inoltre 6 cartucce per fucile cal. 12 nonché 2 pistole a salve modificate, in quanto risultate prive del previsto tappo rosso. L’arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato tradotto presso la sua abitazione agli arresti domiciliari.

Nella stessa giornata, a Tropea e Parghelia, unitamente a personale del XIV° Battaglione Carabinieri di Vibo Valentia, i Carabinieri della Compagnia di Tropea hanno effettuato un servizio a più ampio respiro, che consentiva di individuare due automobilisti che stavano guidando in stato di ebbrezza alcolica, a cui venivano ritirati di documenti di guida e di circolazione. Un pregiudicato 80enne di Nicotera, sottoposto alla sorveglianza speciale di P.S., veniva denunciato per inosservanza di provvedimenti dell’Autorità perché ometteva di presentarsi alla P.G. per l’apposizione della firma giornaliera. Analogo reato veniva contestato ad un altro pregiudicato 50enne di Gioia Tauro; quest’ultimo veniva sorpreso in compagnia di un altro soggetto pregiudicato della zona. Sempre a Nicotera, veniva deferita in stato di libertà una donna 22enne che, con una bottiglia di vetro, feriva il proprio convivente con cui aveva avuto un violento alterco procurandogli delle lievi lesioni; nonché un 29enne pluripregiudicato, trovato, nonostante la patente ritirata, alla guida della propria autovettura, che veniva sequestrata amministrativamente.

Da ultimo veniva segnalato al Prefetto di Vibo Valentia un 25enne di Limbadi in quanto trovato in possesso di una modica quantità di hashish per uso personale.

Nel corso del servizio venivano inoltre effettuate numerose perquisizioni personali e domiciliari.

Leggi qui!

Coldiretti Calabria: “Uno splendido anno per la cipolla rossa di Tropea”

“Si chiude uno splendido anno per la Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP e se …