Migranti, operazione Jonny: a Isola C.R. intero gruppo Pd si dimette in Comune

giovedì 18 maggio 2017
19:33
bandiera-pd

L’intero gruppo consiliare del Pd al Comune di Isola Capo Rizzuto ha rassegnato le proprie dimissioni alla luce dell’operazione Jonny, che nei giorni scorsi ha coinvolto anche il sindaco di Isola e alcuni consiglieri di maggioranza.
I consiglieri che hanno rassegnato le dimissioni sono il capogruppo Damiano Milone, Giancarmine Rodio, Salvatore Friio e Carlo Cassano.
“Considerato che nel corso dell’attività consiliare – scrivono i quattro consiglieri nella lettera di dimissioni – e in molteplici occasioni il gruppo ha sollecitato un dibattito sull’attività delle associazioni all’interno del Cara, preso atto che da parte della maggioranza non si è mai inteso rispondere in maniera chiara e considerate le implicazioni che la vicenda giudiziaria comporta, rassegniamo le dimissioni da consiglieri comunali”.
“Il gesto dei quattro consiglieri è molto importante – questo il commento della segreteria regionale del Pd – e arriva dopo molteplici e ripetute richieste da parte del gruppo Pd di una discussione pubblica sul funzionamento del Cara e sul ruolo delle associazioni che operano all’interno del centro di accoglienza. I consiglieri Pd, dunque, hanno esercitato con determinazione e forza la propria funzione di controllo e di garanzia democratica. Oggi, alla luce di un quadro assolutamente inagibile e gravemente compromesso, il gruppo Pd ha deciso di marcare una chiara posizione di distanza e di diversità da gestioni opache e criminose di gestione della cosa pubblica”.

Print Friendly


<< >>


<< >>