Home / CITTA / Reggio – Operaio folgorato, i sindacati: “Prevenire simili tragedie”

Reggio – Operaio folgorato, i sindacati: “Prevenire simili tragedie”

Le OO.SS. calabresi di FILT-GCIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI, UGL-TAF, FAST-MOBILITA’, ORSA-FERROVIE sono fortemente preoccupate per l’ennesimo grave infortunio che, lunedì 24 aprile, ha coinvolto un ferroviere rimasto folgorato mentre lavorava su un locomotore elettrico nelle officine del Trasporto Regionale Calabria di Trenitalia, che versa in condizioni gravissime nel Reparto di Rianimazione degli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria.

 

Si tratta dell’ultimo di una serie di incidenti molto gravi, che si sono susseguiti in questi mesi nell’ex Compartimento di Reggio Calabria, che impongono a tutti una seria riflessione.

 

Le OO.SS., in tutte le occasioni di confronto con l’ Azienda hanno sempre posto la sicurezza al centro di tutti i problemi chiedendo anche gli adeguamenti tecnologici necessari per consentire ai dipendenti di svolgere le attività in condizioni di sicurezza ottimale.

 

La frequenza di questi episodi suggerisce però di valutare, oltre le condizioni di sicurezza strutturali degli impianti e il rispetto delle procedure previste dalla normativa vigente, anche lo stress da lavoro correlato di chi svolge attività molto rischiose in strutture dove, da ormai troppi anni, per le mancate assunzioni si registrano persistenti carenze di personale.

 

Nell’attesa che siano accertate la dinamica dell’incidente e le eventuali responsabilità, si chiede con forza, alla Società e ai dipendenti, di mettere in campo tutte le iniziative necessarie affinché simili tragedie non abbiano più a ripetersi.

Leggi qui!

Reggio Calabria – Verso il sold-out per “Uomini sull’orlo di una crisi di nervi”

Grande attesa per la commedia “Uomini sull’orlo di una crisi di nervi” in scena sabato …