Home / CITTA / Capo d’ Orlando (ME) presentata la sesta edizione di Little Sicily

Capo d’ Orlando (ME) presentata la sesta edizione di Little Sicily

Jerry Calà, Carlo Muratori e Giovanni Cacioppo sono i grandi nomi protagonisti della sesta edizione di Little Sicily, la rassegna organizzata dall’Assessorato al Turismo del Comune di Capo d’Orlando nata per celebrare le eccellenze della nostra Regione.
Per tre giorni, dal 19 al 21 maggio, protagonisti saranno non solo i prodotti tipici della tradizione siciliana, ma i migliori sostenitori del Made in Sicily, dalla musica, al cabaret. “Una manifestazione che cresce anno dopo anno grazie alla sinergia che abbiamo instaurato con le associazioni del territorio, da Slow Food al Cross Road Club al Circolo degli Artisti – ha affermato l’assessore Rosario Milone. Grazie alla collaborazione con Slow Food e al suo presidente siciliano Saro Guigliotta, la rassegna orlandina è stata inserita dall’Assessorato Regionale al Turismo nel progetto “Territori del vino e del gusto. In viaggio alla scoperta del Genius Loci”, approvato dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. Il contributo economico ricevuto dal progetto servirà a coprire parte dei costi della manifestazione. E’ un riscontro concreto delle istituzioni alla crescita di Little Sicily – prosegue l’Assessore Milone – il merito viene premiato e ciò ci invoglia a proseguire su questa strada”.
Nell’ottica della valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche dei Nebrodi e non solo, Slow Food Sicilia avrà un ruolo centrale all’interno della kermesse di Little Sicily. Nell’edizione 2017, Slow Food allestirà un laboratorio del gusto dedicato alla spiegazione della preparazione dei prodotti tipici, mentre una zona del centro sarà interamente dedicata allo street food, con la partecipazione degli “specialisti” palermitani del cibo da strada.
Il Cross Road Club curerà l’organizzazione del concerto flok della prima serata con Carlo Muratori e gli altri gruppi musicali che si esibiranno nel palco all’ingresso dell’isola pedonale. Il Circolo degli Artisti invece, coordinerà le animazioni e i servizi esterni.
“Little Sicily è una grande festa dedicata alla nostra Regione – ha commentato il Sindaco Franco Ingrillì – un’eccellenza per celebrare le eccellenze. E’ una manifestazione di qualità che si sta ritagliando un posto di prestigio all’interno degli eventi regionali”.
La capacità attrattiva di Little Sicily è confermata anche dalle delegazioni estere che saranno presenti a Capo d’Orlando dal 19 al 21 maggio. Infatti, interverranno rappresentanti della città californiana di Culver City, guidata dal Sindaco Andrew Weissman, con cui sono stati avviati contatti per un progetto di gemellaggio e sarà presente anche la delegazione di Norimberga, con a capo il Console Onorario d’Italia, Günther Kreuzer, con cui è in itinere l’inizio di una collaborazione turistico-commerciale. Infine, sabato 20 maggio, l’Ordine Regionale dei Commercialisti ha organizzato a Capo d’Orlando un convegno proprio in coincidenza con la giornata centrale di Little Sicily.
“Little Sicily apre le braccia al mondo – conclude l’assessore Milone – aspettiamo tutti coloro che hanno voglia di fare festa e conoscere il meglio della Sicilia”

Leggi qui!

'Ndrangheta, sequestrata lavanderia industriale

Messina – Sequestro nei confronti di noto imprenditore della fascia tirrenica

Dalle prime ore del mattino, il personale della D.I.A. di Messina, supportato dal Centro Operativo …