Vibo – Incontro Guardia di Finanza con Convitto Filangieri e De Amicis

venerdì 31 marzo 2017
16:11

“La cultura della legalità economica” al centro di un incontro della Guardia di Finanza con gli alunni delle quinte classi primaria del Convitto Filangieri e della De Amicis di Vibo Valentia. L’iniziativa, alla quarta edizione, nasce da un protocollo d’intesa tra Comando Generale della Guardia di Finanza e MIUR nell’ambito dell’insegnamento di “Cittadinanza e Costituzione”.

Hanno relazionato sull’attività a contrasto dell’evasione fiscale e dello sperpero di risorse pubbliche, su falsificazioni, contraffazione e uso e spaccio di stupefacenti i tenenti colonnello Tavone e Venturen, il luogotenente Surace, il maresciallo Argentino, gli appuntati scelti Pitingaro e Mondello.

L’attività, inserita in un più ampio denominato “Educazione alla legalità economica”, anche per l’anno scolastico 2016/2017 ha previsto l’organizzazione di incontri presso le scuole, orientati a creare e diffondere il concetto di “sicurezza economica e finanziaria”, affermare il messaggio della “convenienza” della legalità economico-finanziaria, stimolare nei giovani una maggiore consapevolezza del delicato ruolo rivestito dalla Guardia di Finanza quale organo di polizia vicino a tutti i cittadini, a tutela della sicurezza economico – finanziaria

All’iniziativa è abbinato il concorso “Insieme per la legalità” che ha lo scopo di sensibilizzare i giovani, con il coinvolgimento delle scuole, sul valore civile ed educativo della legalità nell’intento di far maturare e crescere la consapevolezza del valore della legalità economica..

Molto interessati gli allievi, riuniti per l’occasione nell’aula magna del Convitto Filangieri, che al termine dell’intervento formativo hanno rivolto ai rappresentanti della Guardia di Finanza una serie di pertinenti domande.

Dal canto suo il Dirigente Scolastico Alberto Capria, ha sottolineato l’importanza di tali iniziative, ribadendo la necessità assoluta di una ripresa concreta delle attività rubricate all’interno di “Cittadinanza e Costituzione”, troppo in fretta ed erroneamente caduta nell’oblìo.

All’incontro hanno presenziato il dott. Giuseppe Mirarchi Dirigente vicario dell’USR Calabria, già convittore del Filangieri, che da qualche giorno ricopre il ruolo di dirigente dell’ATP di Vibo Valentia e la dott.ssa Franca Falduto referente USR per Consulte degli Studenti e Politiche Giovanili.

Print Friendly