Home / CALABRIA / Successo dell’Orchestra Giovanile dello Stretto “V. Leotta” al Concorso Ama Calabria
Successo dell'Orchestra Giovanile dello Stretto “V. Leotta” al Concorso Ama Calabria

Successo dell’Orchestra Giovanile dello Stretto “V. Leotta” al Concorso Ama Calabria

Meritato successo per i giovanissimi musicisti dell’Orchestra Giovanile dello Stretto V. Leotta che hanno ottenuto il secondo posto Categoria Giovanile Junior al prestigioso concorso Ama Calabria, giunto alla 24^ edizione. I giovani musicisti si sono esibiti al teatro Grandinetti di Lamezia Terme nel pomeriggio di domenica 27 marzo, alternandosi ad altre sedici formazioni musicali provenienti da Calabria, Puglia, Sicilia. Ciascun complesso ha eseguito un programma distinto per ciascuna categoria della durata complessiva massima di 20 minuti, comprendenti un brano a libera scelta ed un brano scelto dalla direzione artistica.

La Giuria, presieduta dal Maestro Antoine Langagne, Lieutenant-Colonel Directeur de la Musique de la Garde Républicaine, composta dai maestri Giovanni Bruni, affermato direttore e compositore, Sandro Satanassi, direttore e docente di Direzione d’Orchestra di Fiati presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano e Aurelio Pollice, Direttore del Conservatorio di Vibo Valentia, ha riconosciuto alla sezione junior dell’Orchestra Giovanile dello Stretto il punteggio di 86/100.

“Un risultato lusinghiero – afferma con orgoglio il loro direttore artistico, M° Alessandro Monorchio – che premia la dedizione e lo studio dei nostri piccoli allievi e l’impegno dei loro insegnanti, i quali si dedicano quotidianamente all’insegnamento per offrire l’opportunità di accesso gratuito alla musica ad un numero sempre maggiore di ragazzi. Per tale motivo l’Orchestra ha ottenuto il prestigioso riconoscimento di Nucleo aderente al Sistema Abreu”.

“La sezione junior dell’Orchestra – spiega il presidente Carmelo Palmisano – è composta dai giovanissimi, molti dei quali hanno vissuto al teatro Grandinetti il battesimo del palcoscenico. Nonostante fossero al loro esordio, i piccoli musicisti hanno dimostrato serietà e concentrazione nell’affrontare questa bellissima esperienza. Riconoscimento che assume un significato ancora più importante, se si pensa che la nostra Orchestra, ad oggi, non ha a disposizione una sala prove idonea, ed in questi mesi i ragazzi hanno potuto provare ed esercitarsi solo grazie all’ospitalità di Casa Eutòpia”.

Il concorso Ama Calabria, con la direzione artistica del M° Maurizio Manago’, patrocinato dal MiBACT Direzione Generale dello Spettacolo, dal CIDIM Comitato Nazionale Italiano Musica, dalla SIAE con i fondi del progetto SILLUMINA e dalla Buffet & Crampon, è divenuto ormai un punto di riferimento per le orchestre e le bande musicali presenti numerosissime nel Meridione.

Il sindaco di Lamezia, Paolo Mascaro, ha salutato i musicisti ed il pubblico numerosissimo, sottolineando l’importanza aggregativa e formativa del fare musica.

Leggi qui!

Roccella Jazz Festival: una doppia proposta jazz per il penultimo appuntamento

Martedì 21 agosto serata speciale per Rumori Mediterranei, 38ma Edizione del Roccella Jazz Festival. Per il penultimo concertone …