Scritte a Locri: Mattarella chiama don Luigi Ciotti e il vescovo Oliva

lunedì 20 marzo 2017
19:50
Mattarella a Locri con Libera

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha telefonato a don Luigi Ciotti per esprimergli la sua vicinanza dopo le scritte comparse oggi a Locri. Il Capo dello Stato ha poi chiamato anche il vescovo di Locri mons. Francesco Oliva. Lo si apprende da Libera.

Leggi anche:

Don Ciotti: “Gli sbirri meno presenti se presenza mafiosa non fosse soffocante”

Oliverio: “Gesto di piccoli e squalificati gruppi di uomini”

Irto: “Scritte Vescovado Locri offendono la Calabria, ferma condanna”

Falcomatà: “Gesti idioti, la Calabria vuole rinascere”

Print Friendly