Mattarella a Locri: ‘La mafia non ha né onore, né coraggio’

domenica 19 marzo 2017
12:53
mattarella_£

Sono state parole forti quelle che Sergio Mattarella ha voluto riservare per il suo discorso nell’ambito della partecipazione della XXII Giornata della memoria dell’impegno organizzata da Libera.
A Locri il capo dello Stato è andato giù duro contro la mafia: “E’ fatta da persone che non hanno senso dell’onore e del coraggio. Sono stati fatti dei passi in avanti nella lotta alla criminalità organizzata, ma non bisogna fermarsi. Vanno prosciugate le paludi dell’arbitrio e della corruzione, quelle in cui la mafia cresce”.

“Bisogna azzerare le zone grigie, quelle della complicità” ha proseguito Mattarella.

Accompagnato  dal Ministro dell’Interno, il reggino Marco Minniti, e dalla presidente della Commissione parlamentare antimafia Rosy Bindi ha incontrato, inoltre, i parenti delle vittime della mafia.

 

Print Friendly