Vibo – Poste Italiane, nuovo responsabile del Centro primario di distribuzione

venerdì 17 febbraio 2017
9:42

Nuovo responsabile alla guida del centro primario della distribuzione della corrispondenza di Vibo Valentia, da cui dipende il recapito in cinquanta comuni dell’intera provincia.
L’incarico è stato affidato al calabrese Uberto Rapanà, in Poste dal 1982, con una grande esperienza maturata nell’ambito dei servizi postali. Ha diretto infatti il Centro Postale operativo di Reggio Calabria, gli uffici di recapito di Reggio Sud e Nord, Catanzaro, Rende, Crotone e Castrovillari.
Dal centro primario di via Alcide De Gasperi dipendono anche i centri secondari di Serra San Bruno e Tropea e i presidi territoriali di distribuzione di Mileto, Monterosso, Filadelfia, Nicotera e Acquaro, per un bacino di utenza di 63.192 famiglie, con una media di popolazione residente di circa 165mila abitanti.
Tutti i portalettere che operano a Vibo e provincia sono dotati di palmare, POS e stampante, in grado di portare direttamente “a domicilio” una serie di servizi postali e finanziari. I cittadini hanno così la possibilità di pagare da casa i bollettini di conto corrente delle principali utenze ed effettuare le ricariche telefoniche e della Postepay, o prenotare la visita del portalettere a domicilio nel caso di specifiche esigenze di servizi.
In un contesto mondiale in cui la comunicazione sceglie sempre più l’immediatezza dei mezzi digitali, preferendola alla posta tradizionale, Poste Italiane sta affrontando una riorganizzazione per sfidare una trasformazione del mercato della corrispondenza, cercando di rispondere alle esigenze dei cittadini, delle imprese e dei professionisti, con servizi innovativi adatti a supportare il Paese nell’era digitale, in qualunque luogo del territorio nazionale.

Print Friendly