Cosenza – Segni di cedimento su un muro: blitz dei CC all’ospedale Mariano Santo

venerdì 17 febbraio 2017
15:11
ospedale-mariano-santo-cosenza

Il Nucleo Investigativo della Polizia Ambientale e Forestale dei Carabinieri, ha avviato stamani un’ispezione nell’ospedale “Mariano Santo” di Cosenza.

Scopo dell’attività, delegata dalla Procura del capoluogo e coordinata dal Procuratore Mario Spagnuolo e all’Aggiunto Marisa Manzini – e quello di effettuare delle verifiche sulla costruzione di un muro di contenimento che presenta segni di cedimento e di acquisire la documentazione relativa al progetto presso l’azienda ospedaliera.

La delega è scaturita da un esposto presentato alla Procura dal Senatore Nicola Morra, del Movimento 5 Stelle, in cui denuncia che la costruzione del muro di contenimento sia stata effettuata in difformità rispetto al progetto approvato, diventando dunque pericoloso per l’incolumità dei pazienti e del personale del presidio ospedaliero oltre per gli utenti della strada sottostante. Gli investigatori stanno indagando per accertare eventuali violazioni penali.

Print Friendly