Referendum – Romeo: ‘Vittoria del ‘no è vittoria del popolo’

lunedì 05 dicembre 2016
12:20
oreste romeo

“Quando le élites si arroccano nelle loro pretese oligarchiche, i popoli si riprendono la loro sovranità.  È una legge della storia.
Trump è il primo di una lunga serie. “Quando le élites si arroccano nelle loro pretese oligarchiche, i popoli si riprendono la loro sovranità. È una legge della storia. Trump è il primo di una lunga serie.
Lo capiremo anche in Italia il 4 dicembre. Una riforma che riduce gli spazi della democrazia rappresentativa, quando il mondo reclama perfino una maggiore democrazia diretta, non ha il senso della storia”
Su queste basi di fortissima idealità mirabilmente espresse già un mese addietro da Mario Ciampi, giovane componente del Direttivo Nazionale di Azione Nazionale, che ho inteso richiamare a Piazza Camagna a chiusura della campagna referendaria, abbiamo dato con fierezza il nostro contributo alla rivolta di popolo che riafferma l’orgoglio di essere Italiani e restituisce buona parte della dignità nazionale troppo a lungo sacrificata alle degenerazioni del relativismo, soprattutto etico, di una classe dominante che in Italia ed in  questa Europa ha i giorni ed i mesi contati.
Manifesto i sensi della mia profonda e riconoscente gratitudine a chi mi ha voluto alla guida del Comitato per il NO di Azione Nazionale Reggio Calabria e ad ogni singolo componente del Comitato, per la preziosa ed incessante collaborazione prestata in vista del raggiungimento del risultato.
Insieme, non abbiamo avuto esitazione alcuna a mettere il nostro cuore, la nostra intelligenza ed i valori che costituiscono il nostro DNA  al servizio di una causa nobile ed irrinunciabile.
La gente che abbiamo incontrato nel tour che ha coperto il territorio dell’intera Provincia lo ha compreso e ci ha incoraggiato a proseguire  nell’impegno con maggior entusiasmo.
Per noi è stato naturale condividere questa battaglia anche con chi ci è tradizionalmente avversario sul piano politico: la nostra determinazione a far vincere l’Italia ci ha tenuto lontani dall’altrui indulgenza, dalla spocchia che le urne hanno punito severamente.
È una vittoria del Popolo, che è e deve restare sovrano.
A Reggio, in Calabria, in Italia ed in Europa!

E’ quanto dichiara Oreste Romeo (Presidente Comitato per il NO Azione Nazionale Reggio Calabria)

Print Friendly


<< >>


<< >>