• Home / CALABRIA / Catanzaro – Parentela: “Trasformare in full time i contratti dei 75 lavoratori di Amc”

    Catanzaro – Parentela: “Trasformare in full time i contratti dei 75 lavoratori di Amc”

    “Il primo atto del nuovo direttore generale di Amc dovrà essere la trasformazione in full time dei 75 lavoratori che sono stati assunti con un part-time ormai 9 anni fa”. Lo afferma il deputato catanzarese del Movimento 5 Stelle Paolo Parentela, che aggiunge: “Ho incontrato una delegazione di lavoratori Amc, che mi hanno esposto con dovizia di particolari le loro problematiche che sono anche esigenze dell’azienda, che ha bisogno di lavoratori a tempo pieno. Non capisco – prosegue il parlamentare pentastellato – come in tempi bui per l’azienda sia stato possibile aumentare le loro ore lavorative ed ora, nonostante numerosi pensionamenti ed un attivo di bilancio, non ci sia la volontà politica per la trasformazione dei loro contratti».
    Secondo il deputato cinquestelle, “ora che il corso di Siciliani alla guida dell’azienda si è giustamente concluso con le sue dimissioni, è giusto voltare pagina nella gestione dell’azienda. Il primo passo – continua – deve essere proprio quello di concedere ai propri lavoratori un contratto full time, come nel tempo è stato loro ripetutamente promesso. Ora è il momento di passare dalle promesse elettorali ai fatti. Non si comprende – conclude Parentela – perché stiano proponendo ai part-time il quinto giorno lavorativo e non un contratto a tempo pieno. Con l’acquisizione della funicolare ed il pensionamento di diversi lavoratori, ora Amc ha bisogno di forza lavoro impiegata a tempo pieno, anche al fine di migliorare il servizio offerto dall’azienda”.