• Home / CITTA / Sinergia Ente Parco-Museo: ad agosto chi visita il Marc va in ecobus in Aspromonte

    Sinergia Ente Parco-Museo: ad agosto chi visita il Marc va in ecobus in Aspromonte

    In occasione della presentazione del “Cavaliere Marafioti”, al Museo Archeologico di Reggio Calabria, è intervenuto il Presidente dell’ente Parco Nazionale dell’Aspromonte, Giuseppe Bombino, che ha illustrato le iniziative intraprese in sinergia con il Museo.
    “Con l’obiettivo di far dialogare natura, archeologia e arte, il Parco Nazionale d’Aspromonte, per il secondo anno consecutivo, accosta le proprie attività a quelle del Museo Nazionale – spiega Bombino -. Dalla prossima settimana fino a tutto il mese di settembre il Parco mette a disposizione dei visitatori del Museo gli Ecobus Aspromonte per entrare all’interno del territorio Aspromontano. Esibendo il biglietto del MArRC gli ospiti potranno scegliere tra 4 itinerari, 2 costruiti su un tema naturalistico e 2 a sfondo culturale”.
    L’idea è quella di creare di una rete che renda maggiormente accessibile la cultura realizzando circuiti sempre nuovi e stimolanti da proporre ai turisti.
    I percorsi dedicati riguardano: l’ area grecanica con visita al museo della lingua greco-calabra “Gerhard Rohlfs”; Gerace e Mammola con visita al museo Musaba di Nik Spatari; le Cascate Maesano, attraverso il tragitto che porta da Gambarie a Montalto; Monte Fistocchio per esplorare gli ecosistemi del paesaggio.
    Il giorno 20 agosto, in occasione del ciclo “Notti d’estate”, Parco nazionale e MArRC ricorderanno Corrado Alvaro nel sessantennio della morte attraverso una lettura dei suoi scritti sul tema della donna.