• Home / CITTA / Reggio – Cavaliere Marafioti atteso dopo il restauro: a Ferragosto apertura speciale Marc
    Reggio – Museo Archeologico, il Cavaliere Marafioti atteso dopo il restauro

    Reggio – Cavaliere Marafioti atteso dopo il restauro: a Ferragosto apertura speciale Marc

    Inaugurato al Museo Archeologico di Reggio Calabria il ritorno del “Cavaliere Marafioti”, il gruppo di terracotta, del V secolo a.C., scoperto a Locri in località Casa Marafioti ed appartenente alla trabeazione del tempio dorico di Zeus.
    Il giovane che cavalca una sfinge riprende la sua collocazione originaria, dopo un sapiente restauro che ne ha ricomposto 186 frammenti e restituito l’antica policromia. Un progetto importante – sponsorizzato da Banca Intesa San Paolo e diretto dalla Soprintendente Simonetta Bonomi – che ha coinvolto archeologi, restauratori, studiosi e docenti universitari della Calabria, e che ha dato seguito ad importanti esposizioni della scultura, voluta al Museo Archeologico Nazionale di Locri ed alle Gallerie d’Italia a Milano.
    Ad illustrare le fasi di restauro e le nozioni storico-scientifiche, intervengono coloro che hanno lavorato in prima persona sulla scultura, Giuseppe Mantella e Sante Guido. I restauratori raccontano in particolare dell’esperienza suggestiva del lavoro in cantiere aperto, e di quanto ciò abbia favorito la comunicazione con i visitatori, i quali hanno potuto fruire, per la prima volta, anche di interventi svolti sull’opera.
    “Il restauro non è più un lavoro artigianale, svolto all’interno di una bottega – spiega Mantella -, ma è sempre più una scienza e come tale bisogna presentarla. Attraverso le nuove tecnologie, la digitalizzazione e il rilievo in 3d, abbiamo potuto coinvolgere il pubblico anche nelle indagini diagnostiche.”
    Anticipando la prossima pubblicazione del volume, edito dal MArRC, che racconterà di questo progetto di così grande rilievo, il direttore Malacrino presenta il ciclo di eventi serali “Notti d’estate” che inaugurerà questo sabato con una mostra ed un concerto e l’apertura straordinaria del giorno di Ferragosto, con attività ludiche dedicate ai bambini.