• Home / CITTA / Carabinieri arrestano 2 pusher e sequestrano mille dosi di hashish a Scalea (CS)
    Carabinieri denunciano genitori per evasione scolastica

    Carabinieri arrestano 2 pusher e sequestrano mille dosi di hashish a Scalea (CS)

    Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Scalea, impegnati nella repressione dello spaccio di stupefacenti all’interno di alcuni parchi estivi della città di Scalea, hanno arrestato due pusher che detenevano in due appartamenti diversi alcune dosi di hashish pronte per essere confezionate per la vendita al dettaglio.
    I militari dell’Arma nel primo appartamento hanno rinvenuto, al termine di perquisizione personale e domiciliare di un ragazzo proveniente dall’Isole d’Elba, sostanza stupefacente che se immessa sul mercato avrebbe permesso di vendere circa 200 dosi di hashish.
    Successivamente i Carabinieri hanno localizzato in una seconda abitazione una maggior quantità di hashish accantonata, insieme a materiale vario per il confezionamento al dettaglio. Più di 800 le dosi di hashish rinvenute e sequestrate di proprietà di una donna campana incinta.
    L’uomo e la donna sono stati arrestati con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.