Home / CALABRIA / Agricoltore ucciso durante una lite: c’è già un sospettato in caserma

Agricoltore ucciso durante una lite: c’è già un sospettato in caserma

Un agricoltore, Domenico Antonio Valenti, di 69 anni, e’ stato ucciso a colpi di arma da fuoco a San Calogero in provincia di Vibo Valentia. L’omicidio sarebbe avvenuto nel tardo pomeriggio nelle campagne del paese durante una lite scoppiata con un altro agricoltore proprietario di un terreno confinante. L’uomo, su cui gravano forti sospetti, e’ attualmente trattenuto nella caserma dei carabinieri per accertamenti.
Teatro della lite conclusasi tragicamente tra Valenti e il suo rivale e’ stata la zona Piano delle Querce di San Calogero. L’assassino ha fatto fuoco contro la vittima con una pistola che aveva con se’. I carabinieri stanno sentendo da alcune ore la persona sospettata di essere l’autore del delitto. E’ probabile che tra la vittima e l’omicida ci fossero vecchie ruggini. Sul luogo del delitto si e’ recato anche il medico legale che ha compiuto l’esame esterno del cadavere. Domenico Antonio Valenti era sposato, con figli.

Leggi qui!

Muore il candidato a sindaco di Diamante Ernesto Caselli

Ernesto Caselli, 62 anni, è deceduto stamattina all’improvviso per un malore. Era candidato a sindaco …