Home / CITTA / Saccomanno: “Rosarno è molto peggiorata. Degrado in tutti i quartieri”

Saccomanno: “Rosarno è molto peggiorata. Degrado in tutti i quartieri”

Giacomo Saccomanno è di nuovo candidato a sindaco di Rosarno. E’ già stato primo cittadino della città della Piana e alle ultime amministrative era l’avversario di centrodestra della candidata del Pd Elisabetta Tripodi, che poi vinse le elezioni. Strill.it a ridosso dell’apertura delle urne lo ha intervistato per capire la sua idea della futura Rosarno.
Lei è già stato sindaco del Comune di Rosarno. Le criticità sono cambiate da allora?
Devo dire con amarezza che la situazione è molto peggiorata sotto tutti gli aspetti ed, in particolare, per una presenza massiccia di comunitari e migranti, per un degrado ambientale visibile in tutti i quartieri, per una mancanza di punti di riferimento. Sarà un compito molto difficile andare ad amministrare e ci vuole molto coraggio.

In pratica, lei sfida un’altro candidato del Centrodestra, Idà. Pensa sia un limite?
Non penso che possa essere un limite, in quanto la lista del candidato a Sindaco Idà si è dichiarata di centrosinistra e, quindi, su tale punto esiste un’ampia e possibile rappresentanza. In ogni caso, entrambe sono liste civiche che rappresentano il territorio e che dovrebbero garantire solamente un impegno forte per la ripresa della città e per garantire la competenza per affrontare le molteplici problematiche esistenti.

L’assenza di un candidato di centrosinistra sarà un vantaggio o uno vantaggio?
Sotto l’aspetto democratico è certamente un vulnus. Non penso, però, che si possa avere un vantaggio o uno svantaggio. Probabilmente questo potrebbe favorire la lista di Idà che si è dichiarata durante la campagna elettorale di centrosinistra.

Se dovesse essere eletto, cosa cambierà a Rosarno?
La mia presenza come Sindaco darebbe una maggiore esperienza e la possibilità di partire immediatamente nell’amministrare, conoscendo molto bene la macchina burocratica e le necessità della comunità. Cosa cambierà? La presenza di una squadra competente, piena di entusiasmo e con la voglia di fare e di operare bene nell’interesse della città.

Leggi qui!

La rassegna “Cabaret al Castello” parte con la comicità dei Falsi D‘autore (RC)

Ritorna anche quest’anno la rinomata rassegna “Cabaret al Castello”, inserita all’interno del Festival Nazionale del …