• Home / CITTA / Reggio, vertenza Peo – Rsu Sulpi: ‘L’amministrazione faccia quanto garantito’

    Reggio, vertenza Peo – Rsu Sulpi: ‘L’amministrazione faccia quanto garantito’

    I rappresentanti sindacali unitari eletti del Sulpi, Antonino Lopresto, Consolato Rieto, Loredana Azzarelli, Giovanni Mauro, chiedono alle altre organizzazioni sindacali ed agli altri Rsu di concentrare gli sforzi sulle vicende contrattuali non concluse e che riguardano oramai 5 annualità e sulla mancata decadenza della delibera 35 e dei conseguenti atti relativi alla Peo.
    Chiedono l’immediato pagamento delle indennità spettanti anno 2014;
    Il pagamento dello straordinario elettorale (elezioni regionali 2014)

    Chiedono, inoltre, che si esprima un parere sulla opportunità ed anche sulla legittimità dei riconoscimenti di Alta Professionalità e di Posizione Organizzativa che si sono decisi o si stanno decidendo, mentre non si riesce a comprendere misure e criteri dell’attribuzione degli straordinari, ad esempio, come richiesto formalmente dal Sulpi.

    Infine i Rsu del Sulpi chiedono alla Amministrazione di essere conseguente con le posizioni espresse in campagna elettorale e nei numerosi confronti formali ed informali che si sono avuti nel corso di questi mesi. E chiedono anche di segnare una discontinuità netta e percepibile con i sistemi e le prassi della precedente amministrazione commissariale, a cominciare da un dialogo con le Organizzazioni Sindacali maggiormente rappresentative nel Comune di Reggio Calabria, come testimoniato dalle elezioni Rsu del mese di Marzo.