Home / CITTA / Catanzaro / L’unione del Pd non basta, il nuovo sindaco di Lamezia è Paolo Mascaro
Lamezia Terme, contro scioglimento ricorso al Tar

L’unione del Pd non basta, il nuovo sindaco di Lamezia è Paolo Mascaro

Non serve andare oltre per decretare il nuovo primo cittadino di Lamezia Terme. Vince la destra. Vince Paolo Mascaro, l’avvocato e la vittoria è sancita quando ancora non sono state scrutinate tutte le sezioni. Dopo un primo turno che aveva già dimostrato la superiorità della forza elettorale, si intende, del candidato di centrodestra, che aveva chiuso le lezioni senza vincere, ma con una percentuale di preferenze del 41% rispetto al 25% dell’avversario Tommaso Sonni del Pd, oggi al ballottaggio le cose non sono andate diversamente e Lamezia cambia volto e colore politico dopo 10 anni consecutivi di guida del centrosinistra. Con una percentuale schiacciante del 59,96% rispetto al 40,04% di Sonni, Mascaro vince con 16.011 voti a favore, che gli assegnano ben 15 seggi (5 Forza Italia, 3 Lamezia unita, 2 Paolo Mascaro sindaco, 2 Unione di centro, 1 Ncd, 1 Lamezia & Libertà, 1 Mtl Movimento territorio e lavoro), mentre all’opposizione, almeno per il momento, ne vanno 6 (2 Pd, 1 Sonni sindaco con Città reattiva, 1 Lamezia Insieme, 2 Lista civica – Pasqualino Ruberto).

Chiusa, dunque, l’era Speranza si apre l’era Mascaro e già sui social inizia il tam tam di auguri, congratulazioni e messaggi, ma è la segreteria dello stesso Sonni a scrivere un primo messaggio in cui sportivamente, come del resto la squadra di Sonni ha sempre dimostrato, ammette la sconfitta e scrive su Facebook: “Dopo oltre la metà delle schede scrutinate e visto il netto distacco, interrompiamo gli aggiornamenti. Abbiamo perso ma abbiamo scritto comunque una bella pagina di politica. Il nostro impegno, naturalmente, non si esaurisce qui. Grazie di cuore a tutti per il sostegno!”. Per loro la consolazione di entrare in consiglio come minoranza. La maggioranza, però, a questo punto assoluta è di un centrodestra rinato nella città di Lamezia.

Il Pd trionfa a Castrovillari dove per una manciata di voti Mimmo Lo Polito batte Giuseppe Santagada. Sempre destra a Gioia Tauro dove con il 57,16% dei voti vince Giuseppe Pedà.

(ClaVa)

Leggi anche:

Il nuovo Consiglio di Lamezia Terme

Leggi qui!

Doveva scontare pena per rapina – Arrestato all’aeroporto di Lamezia Terme

Nella mattina di ieri gli Agenti della Polizia di Frontiera Aerea presso l’Aeroporto di Lamezia …