• Home / CITTA / Rapinava e malmenava minorenni nel vicentino: arrestato 20enne a Vibo (FOTO)

    Rapinava e malmenava minorenni nel vicentino: arrestato 20enne a Vibo (FOTO)

    Said Zarrouq, ventenne di origine marocchina, è stato arrestato questa mattina dai Carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia. Il giovane, residente in provincia di Vicenza, è stato rintracciato dai militari dell’Arma presso l’abitazione di un prossimo congiunto residente nel capoluogo. A suo carico, nel novembre del 2014, il Gip del Tribunale di Vicenza aveva spiccato un’ordinanza di custodia cautelare per i reati di rapina, estorsione, e furto aggravato in concorso con altri tre soggetti già tratti in arresto.

    Zarrouq, da quanto documentato nel corso di un’attività investigativa condotta dai Carabinieri di Bassano del Grappa, faceva parte di una vera e propria gang che tra il giugno e il novembre dello scorso anno, aveva messo a segno numerosi colpi nella provincia vicentina. Il gruppo di ragazzi (tutti di età compresa tra i 18 e i 20 anni) sceglieva le proprie vittime tra i più giovani, spesso minorenni che venivano malmenatati, derubati degli effetti personali e talvolta minacciati anche con l’uso di coltelli. Numerosi i colpi perpetrati dallo Zarrouq, e i suoi complici i quali portavano via di tutto alle vittime: biciclette, soldi, cellulari.

    I membri della banda erano già stati arrestati lo scorso novembre dai Carabinieri di Bassano del Grappa. L’unico “superstite” era il Zarrouq che si trova agli arresti domiciliari ove attenderà le decisioni dell’Autorità Giudiziaria.

    ZARROUQ Said