Crotone: Slow Food festeggia il Terra Madre Day all’Istituto Tecnico Commerciale

martedì 09 dicembre 2014
12:52

Il Terra Madre Day è la giornata in cui ogni anno, il 10 dicembre, Slow Food festeggia il cibo locale in tutto il mondo, con centinaia di eventi diversi e per dimostrare che, la rivoluzione alimentare globale, ha radici locali.

Il progetto unisce le Comunità del cibo di 160 Paesi che condividono una visione di produzione alimentare rispettosa dell’ambiente, delle conoscenze tradizionali, della biodiversità e del gusto.

Sia che si tratti di creare un orto scolastico o di produrre del miele, creare nuovi mercati, le azioni quotidiane dei piccoli contadini, pescatori, allevatori e artigiani, cuochi, educatori e giovani della rete, sono atti politici per un futuro alimentare migliore.

Il Terra Madre Day dà anche visibilità ai nostri progetti per salvaguardare la biodiversità alimentare, portare l’educazione del gusto ad adulti e bambini e mettere in contatto i produttori con i consumatori.

Quest’anno la Condotta di Crotone ha deciso di festeggiare insieme ai giovani dell’Istituto Tecnico Commerciale, per portare all’attenzione il problema del coleottero degli alveari (Aethina tumida) che rappresenta una vera minaccia per il comparto apifero e che come altre minaccia per il nostro ecosistema è stata introdotta in Italia dalla mancata attenzione che si è fatta nelle importazioni di merci ed alimenti dai paesi equatoriali.

Ne discuteranno il fiduciario Slow Food Crotone ANTONIO D’ANTONIO, DAMIANO FALCO, MARTINO BARRETTA, GIOVANNI LUCANTO (Apicultore) e GIUSEPPE GALLUCCI  (Veterinario ASP Crotone)

Print Friendly