Home / CITTA / Reggio, la protesta dei 5 Stelle: ”Dalla Regione mancanza di trasparenza”
m5s

Reggio, la protesta dei 5 Stelle: ”Dalla Regione mancanza di trasparenza”

Si sono ritrovati stamane di fronte al Palazzo del Consiglio Regionale gli attivisti del Movimento 5 Stelle di Reggio Calabria, accompagnati dalla neo europarlamentare, l’unica eletta in Calabria, Laura Ferrara per denunciare la ”totale mancanza di trasparenza da parte della Regione Calabria”.

Un sit-in contro gli ”sprechi” prodotti dalla Regione, che peraltro fa il paio con quanto denunciato poche ore fa dalla Funzione Pubblica Cgil rispetto agli emolumenti percepiti da alcuni dirigenti regionali.

Gli attivisti grillini chiedono di fare chiarezza rispetto alle spese del Consiglio, sulle quali peraltro, ormai da diversi mesi, è caduta la lente della Procura reggina. Risale ormai a quasi un anno fa la richiesta avanzata dai meet up reggini, per l’accesso agli atti sul bilancio dettagliato della Regione, in particolare sul tema dei rimborsi e delle auto blu. Richiesta alla quale ad oggi però, nonostante siano passati ormai 12 mesi, non è pervenuta alcuna risposta.

”Sappiamo che esiste un’indagine in corso – spiega l’europarlamentare Laura Ferrara – ma non avendo ricevuto alcuna risposta alla nostra richiesta abbiamo deciso di manifestare, pacificamente, per chiedere conto delle spese fatte a nome dei cittadini”.

Una pratica quella delle eccessive spese che secondo l’Europarlamentare Laura Ferrara ”rientra nel malcostume diffuso che stiamo combattendo a livello nazionale”. Soprattutto – prosegue Ferrara – ”perché gli emolumenti non corrispondono assolutamente al tipo di servizio che viene erogato ai cittadini”.

 

”Come Movimento 5 Stelle – spiega – stiamo lavorando sul programma per le elezioni regionali e presenteremo a breve una proposta. A livello nazionale ad esempio abbiamo proposto una legge per dimezzare l’indennità dei parlamentari. Immagino che qualcosa di simile possa essere fatta anche in Calabria. Non abbiamo ancora definito il programma ma il principio è chiarissimo: i soldi pubblici sono dei cittadini quindi basta sprechi, basta privilegi, basta arricchimento individuale”.

Leggi qui!

Reggio Calabria – Dal Porto al P. L.Sud: Falcomatà mostra il volto nuovo (VIDEO)

Il progetto del Waterfront progettato dall’archistar Zaha Hadid, per il momento, è stato messo da …