Cittanova (RC): il programma delle manifestazioni estive

giovedì 02 agosto 2012
12:55

Si sono già accesi i riflettori sull’estate cittanovese . Un programma ricco di eventi che sino alla fine di settembre, porranno a cittadini e turisti solo l’imbarazzo della scelta.

Musica, danza, teatro, e momenti folcloristici e culturali gastronomia , mostre  sono gli ingredienti che compongono questo programma .
E’ indubbio, comunque, che Cittanova punta essenzialmente sul  teatro popolare ma anche  la stagione dei concerti sono considerati i punti di forza di un cartellone che non tralascia nulla.
Grazie all’Amministrazione Comunale la cittadina pre aspromontana nel corso dell’estate 2012  una  serie di manifestazioni ,  avranno come palcoscenico, prima di tutto, la suggestiva Villa Comunale, ma anche il centro storico con le piazze Garibaldi, Municipio e la località turistica Zomaro.
E’ insomma un’estate piena di manifestazioni tutta da seguire  che può soddisfare le esigenze di giovani e meno giovani tutta predisposta , con la collaborazione delle associazioni cittadine.
Il programma  è stato ufficialmente reso pubblico . Le manifestazioni dell’estate 2012 non dovranno essere ricordate solo per i Big della musica leggera ma anche  per il festival  Tradizionando e per le serate di Calabria in Festa e per la Selezione della rappresentante calabrese che parteciperà alla elezione di Miss Italia 2012. .
Nel comparto sportivo, è prevista per Mercoledì 8 Agosto la manifestazione nazionale su strada denominata “Stranotturna Cittanovese ” organizzata dalla  Società  Atletica  di Gioia Tauro
Non mancano le tradizionali feste  popolari : la festa del taumatugo San Rocco prevista dal 6 al 17 settembre e infine il 30 settembre quella del patrono San Girolamo che chiuderà il lungo cartellone estivo.
Tra i  concerti che saranno tenuti  nelle piazze cittadine . quello di Caparezza , a conclusione della 12 festa nazionale dello  “Stocco “,  evento che richiama  migliaia di turisti  ed amanti della ghiottosa  pietanza locale e Quello di Mimmo Cavallaro per la festa dei calabresi nel Mondo 
Si prosegue  con il teatro polare con ” I morti non pagano i tassi” previsto per il 13 agosto e affidato alla compagnia teatrale la bottega del Sorriso di Cittanova . Poi  il 14 agosto  l’Associazione Culturale “Ridiamoci Sopra”  presenterà al pubblico cittanovese ” A mala sanità” mentre  giovedì 16 agosto il gruppo Teatrale Anoniano  presenterà la commedia brillante “il medico dei pazzi”. Il 25 agosto invece è stata programmata dall’Associazione San Nicola di Comercoli Vibo Valentia  la commedia ” A famigghia difettusa .

Print Friendly
  • Impressioni Di Gianfranco Donadio

    BASHKIMFOLK - CI MANDA SCANDERBEG Il gruppo nasce nel novembre 2006 dall'incontro tra Rocco Marco Moccia (voce,chitarra acustica,organetto,cjftalì,davul); Antonello Di Turi; (tamburi a cornice, percussioni); Amedeo Fera (flauto traverso, chitarra, mandolino, sax) provenienti da diverse esperienze, ma accomunati dalla passione per la musica popolare. Successivamente la formazione è cresciuta e attualmente consta di sette componenti, polistrumentisti, soprattutto strumenti caratteristici della tradizione calabrese e balcanica: organetto, chitarra battente, tamburi a cornice, ciaramelle, cjftalì e davul. Bashkim in arbëreshe (antica lingua italo-albanese) significa "unione","compagnia","cosa comune" e vuole essere un monito affinché coloro i quali sentono le proprie origini, ascoltano i racconti del passato, amano tutto ciò che esprime la propria terra, si uniscano e portino avanti con orgoglio e passione la propria identità. Il repertorio valorizza i canti popolari del meridionali e comprende tarantelle, tammorriate, pizziche, melodie balcaniche e musiche anche inedite. Il loro sound è anche caratterizzato dalla contaminazione di altre culture musicali quali blues, jazz, ecc.