• Home / CITTA / Arresti Amantea: convalidato sequestro motonave da 5 mln di euro

    Arresti Amantea: convalidato sequestro motonave da 5 mln di euro

    Il gip distrettuale di
    Catanzaro, Antonio Giglio, ha convalidato il sequestro dei beni
    disposto dalla Dda nell'ambito dell'operazione fatta il 20
    dicembre scorso che ha portato al fermo di 39 persone presunte
    affiliate alla cosca Gentile-Africano di Amantea.
    Tra i beni di cui e' stato convalidato il sequestro c'e'
    anche la motonave Benedetta II, del valore di cinque milioni di
    euro, che il gruppo criminale utilizzava per effettuare crociere
    nelle Isole Eolie. I beni sequestrati, oltre alla motonave,
    consistono in immobili e quote societarie riconducibili al
    presunto capo della cosca, Tommaso Gentile, e ad altri affiliati
    del gruppo criminale.
    La Dda di Catanzaro, tramite il procuratore aggiunto, Mario
    Spagnuolo, ha espresso soddisfazione per la convalida dei
    sequestri ''che rappresenta – ha detto Spagnuolo – un ulteriore
    riscontro positivo per le indagini''.
    Secondo il sostituto della Dda Domenico Fiordalisi, ''con i
    sequestri e' stato inferto un duro colpo sul piano patrimoniale
    alla cosca Gentile grazie al lavoro congiunto di carabinieri e
    Guardia di finanza''.
    E' tuttora in vigore il sequestro del porto di Amantea, che
    essendo probatorio non e' sottoposto a convalida da parte del
    gip, dove sono ancora in corso le ricerche di armi ed esplosivo.
    (ANSA).