• Home / CITTA / Reggio Futura sulla manifestazione di Roma

    Reggio Futura sulla manifestazione di Roma

    Da Reggio Futura riceviamo e pubblichiamo

     

    Sabato scorso abbiamo partecipato alla manifestazione di Roma che ha visto, quale primo attore protagonista, una Piazza di Popolo; migliaia di persone che sotto la bandiera di Alleanza Nazionale hanno voluto manifestare, in maniera chiara ed inequivocabile, il dissenso verso il governo della sinistra e di Prodi.

    Nessuna divagazione demagogica o da fantapolitica, bensì un momento di Politica partecipata e attenta, incentrata su temi di governo importanti, che determinano una ricaduta diretta sulla vita dei cittadini e sul futuro della Nazione:
    la Sicurezza, come principio da tutelare e strutturare sia in termini di valore ideale, e quindi di battaglia a favore della legalità, che di impegno programmatico da concretizzare attraverso l’adozione di misure contro la microcriminalità diffusa, l’immigrazione clandestina, la lotta alle mafie ed al terrorismo, le misure di prevenzione e la certezza della pena.

    Parimenti, la battaglia per una Fiscalità Equa, contro le vessazioni determinate da un sistema fondato su una tassazione che non tiene conto né della produttività del lavoro né dei costi che le famiglie devono sostenere quotidianamente, limitandosi a colpire i dipendenti, i commercianti, gli artigiani ed i piccoli imprenditori, secondo una visione classista che inasprisce il conflitto sociale perché vede i lavoratori contrapposti e non quali risorse umane che contribuiscono all’economia ed alla crescita di una grande Nazione.

    Risulta evidente che le scelte di governo, ed in particolare quelle oggetto della manifestazione, determinano una sensibile ricaduta sul territorio, condizionando le possibilità e le risorse che un’Amministrazione comunale  può attuare a favore della Comunità locale.

    Anche per questo abbiamo ritenuto importante partecipare a questo momento di sintesi politica  caratterizzato dai valori e dall’idea di una Destra moderna e riformista, un appuntamento al quale ogni soggetto che vi si riconosca per cultura e passione militante non poteva mancare; Alleanza per Scopelliti era presente a fianco del Sindaco reggino, anche per significare, in questa occasione di rilievo nazionale, l’importanza di un progetto politico finalizzato a garantire un futuro per la nostra Città. 

    Su tale determinazione, come Consiglieri comunali eletti dai cittadini, riteniamo che vi sia la necessità di dare respiro e sostanza alla Politica quale strumento di consapevolezza e  di partecipazione popolare, soprattutto rispetto a questi temi di importanza strategica e di grande attualità, atteso che proprio sulle scelte legate a questi si gioca anche la risoluzione di problemi, come quello del lavoro e della giustizia che, per il Sud e certamente per Reggio Calabria, rappresentano questioni alla cui risoluzione si affida il destino  della comunità.  

    Pasquale Morisani         Leandro Savio