• Home / CITTA / Piccolo, si cercano i motivi

    Piccolo, si cercano i motivi

    Potrebbe essere stata una delusione d'amore la causa scatenante che ha portato Bruno Piccolo, il pentito dell'inchiesta sull'omicidio di Francesco Fortugno, a suicidarsi. E' questa una delle ipotesi sulla quale stanno lavorando gli investigatori per cercare di capire i motivi che hanno spinto il giovane a togliersi la vita. Pochi giorni fa, infatti, Piccolo aveva ricevuto un sms da una ragazza romena che vive a Francavilla a Mare (Chieti), con il quale gli annunciava la fine della loro relazione. Una decisione, e' l'ipotesi degli investigatori, che potrebbe avere avuto effetti devastanti su una personalita' ''fragile'' come quella di Piccolo. Le indagini degli investigatori abruzzesi, che sono in collegamento con quelli reggini, comunque proseguono, anche per capire il senso di una sorta di epitaffio che Piccolo ha lasciato nel comodino della sua camera da letto prima di uccidersi. Nel messaggio il giovane parla di se' in terza persona annunciando la sua morte e fa riferimento al padre morto alcuni anni fa in un incidente sul lavoro ed alla madre rimasta sola. (ANSA).