• Home / CITTA / Incidente “bretelle”: solo un grande spavento

    Incidente “bretelle”: solo un grande spavento

    Non dimenticherà facilmente lo spavento provato stamane, Giovanni Arena, 30 anni, alla guida della Renault Clio che poco dopo le 10:30 ha sfondato le barriere della "bretella" del Cedir, direzione mare-monte ed è caduto nel letto del torrente "Calopinace".

    Un'autovettura proveniente da una traversa laterale ha tagliato la sede stradale per immettersi sulla corsia opposta, monte-mare e contro questa la Clio ha leggermente urtato.

    Tanto è bastato perchè Arena perdesse il controllo dell'auto che ha sfondato le barriere ed è precipitata nel torrente (asciutto) sottostante.

    Per recuperare il malcapitato e l'autovetture è intervenuto il Soccorso Stradale, atteso che i Vigili del Fuoco erano impegnati nell'altro incidente, quello di "Santa Caterina"