• Home / CITTA / Bregantini: “Non lasciare sola famiglia Piccolo”

    Bregantini: “Non lasciare sola famiglia Piccolo”

    Davanti al presidente del Senato, Franco Marini, seduto in prima fila nella cattedrale di Locri insieme a Maria Grazia Laganà, il vescovo Salvatore Bregantini, durante l'omelia, ha lanciato alle istituzioni un appello "a non lasciare sola la famiglia di Bruno Piccolo", il testimone del processo Fortugno suicidatosi ieri. Il vescovo della diocesi Locri-Gerace, che durante la messa è assistito da don Luigi Ciotti, ha ricordato che Bruno Piccolo non era un pentito ma un "collaboratore di giustizia, coraggioso, prezioso, di una famiglia perbene, con tanta solitudine" ed ha avvertito che "bisogna trovare risposte adeguate, altrimenti è una sconfitta dello Stato". (APCOM)