Home / CITTA / Presidente Confindustria Calabria attacca le banche

Presidente Confindustria Calabria attacca le banche

In Calabria le banche si limitano a drenare il danaro dei risparmiatori, per impiegarlo altrove. Lo spread, il differenziale, tra raccolta e impieghi nella regione "fa paura". E "le lungaggini burocratiche" appesantiscono ulteriormente il rapporto tra banche e imprese. Cosi' Umberto De Rose, presidente della Confindustria della Calabria, commenta i dati Pattichiari elaborati dall'ADNKRONOS sui tempi di attesa cui devono sottostare le imprese che si rivolgono ad una banca per avere un finanziamento, che vedono Calabria e Sicilia in fondo alla classifica, con un'attesa media di 17,3 giorni lavorativi contro i 7,25 della Valle d'Aosta. Secondo De Rose, che e' al lavoro nello stabilimento tipografico che porta il suo nome a Montalto Uffugo, nel Cosentino, "in Calabria c'e' una politica creditizia inadeguata ad un territorio che deve svilupparsi e crescere. Il problema non sono solo i tempi di accesso al credito -dice- ma lo stesso accesso, che qui e' difficilissimo. Sono pochissime le aziende che hanno accesso al credito in Calabria. Inoltre, i tassi sono molto piu' elevati rispetto al mercato del Centro-Nord. In piu' pesano le lungaggini burocratiche che riguardano i conti correnti, ma anche i mutui, dove i tempi di attesa diventano biblici". Il sistema creditizio in Calabria, continua De Rose, "non si e' adeguato ai tempi, e' obsoleto e segue ancora vecchie logiche. E a farne le spese e' l'impresa, ma anche il cittadino comune. In Calabria-spiega- c'e' una raccolta importante, ma gli impieghi sono bassissimi: gran parte del denaro viene drenato e portato in altre zone d'Italia. Abbiamo chiesto alla Regione una legge per porre dei paletti sul credito, perche' non e' possibile che le fusioni vengano fatte solo perche' guadagnino le banche. Le fusioni devono puntare anche a migliorare il servizio agli utenti. Le banche sono societa' private, ma gestiscono un servizio pubblico e hanno delle peculiarita'".(Adnkronos)

Leggi qui!

Ai domiciliari va in giro in auto: arrestato

I carabinieri della Tenenza di Isola di Capo Rizzuto hanno arrestato un 32enne del luogo …