Home / CITTA / Duisburg, investigatori tentano di prevenire reazioni

Duisburg, investigatori tentano di prevenire reazioni

Prevenire possibili reazioni alla strage di Duisburg: e' questo uno degli aspetti su cui gli investigatori stanno concentrando la loro attenzione nell'ambito delle indagini su quanto e' accaduto la notte di Ferragosto nella citta' tedesca, con l'uccisione di sei presunti affiliati alla cosca Vottari-Pelle. La questione e' stata approfondita nel corso delle riunioni tra investigatori e magistrati che si sono svolte stamattina a Reggio Calabria. In questo senso sono stati predisposti specifici servizi di controllo a San Luca nei pressi delle abitazioni di appartenenti alla cosca Nirta-Strangio, alla responsabilita' della quale viene attribuita l'organizzazione e l'esecuzione della strage. Sono stati individuati i possibili obiettivi delle eventuali, possibili nuove azioni omicide, con un potenziamento consistente dei servizi di controllo e del personale che li sta svolgendo. Negli ambienti investigativi, comunque, non si da' per certa una reazione immediata alla strage di Duisburg anche in considerazione del notevole divario, sul piano della potenza e forza organizzativa, tra i Vottari-Pelle, cosca che e' ormai decimata ed i componenti della quale sono spariti da San Luca, e i Nirta-Strangio, gruppo che nello scontro ha preso decisamente il sopravvento. (ANSA).

Leggi qui!

Reggio Calabria – Grande successo per “Se stiamo insieme ci sarà un perchè”

di Grazia Candido (foto Antonio Sollazzo) – Buona la prima per l’Officina dell’Arte impegnata ieri …