• Home / CITTA / Un pentito rivela piano per attentato a Giudice Franco Neri

    Un pentito rivela piano per attentato a Giudice Franco Neri

    Lo scorso anno gli era arrivata una lettera minatoria contente minacce di morte. Stavolta, invece, l'allarme giunge direttamente dai Carabinieri: tra gennaio e febbraio scorsi la `ndrangheta stava preparando un attentato alla vita del sostituto procuratore generale di Reggio Calabria Francesco Neri.
    Lo scrive oggi la Gazzetta del Sud secondo cui la notizia ai militari era arrivata dai loro colleghi di Napoli che parlavano di "una fonte confidenziale attendibile (un collaboratore di giustizia detenuto a Poggioreale)" che aveva messo al corrente gli investigatori del piano criminale per eliminare il sostituto procuratore generale reggino, titolare in passato di molte inchieste scottanti come quelle sulle ecomafie che riguardavano lo smaltimento dei rifiuti o quella famosa "Gioco d'azzardo" in cui chiese numerosi provvedimenti cautelari nei confronti di imprenditori, professionisti e magistrati messinesi.
    I carabinieri, una volta ricevuta l'informativa, hanno allertato il magistrato. La notizia era stata tenuta strettamente riservata ma adesso è rimbalzata all'esterno. I militari hanno predisposto un "controllo passivo" intorno alla persona del magistrato. (APCom)