• Home / CITTA / DDA Reggio scrive a Ministro Mastella

    DDA Reggio scrive a Ministro Mastella

    Una lettera al Ministro della Giustizia Mastella per chiedergli di rafforzare l'organico della Procura antimafia di Reggio Calabria, dove ci sarebbe il rischio di una nuova guerra fra cosche. Questa la richiesta- contenuta in una lettera resa nota da Telespazio Calabria del Procuratore della Repubblica della DDA facente funzioni, Franco Scuderi, e del procuratore aggiunto, Salvatore Boemi, secondo i quali "le strutture giudiziarie reggine ed in particolare la Procura della Repubblica si apprestano a fronteggiare una nuova fase dell'azione del crimine organizzato che, probabilmente, in un primo tempo, si presenterà forse poco cruenta, ma che nel breve volgere di pochi anni transiterà verso una nuova e totale guerra tra le cosche, pronte a contendersi investimenti comunitari, quelli nazionali e regionali e soprattutto gli investimenti privati che gli operatori economici, anche esteri, hanno già programmato per l'immediato futuro". Dopo aver affermato che "oggi più di ieri il crimine organizzato reggino si colloca al centro di un reticolo di malaffare che segna una profonda svolta nelle strategie delinquenziali mafiose", Scuderi e Boemi, nella lettera, ribadiscono "la carenza strutturale negli organici che ci spinge ad avanzare la richiesta legittima di istituire presso la nostra procura di un terzo posto di procuratore aggiunto. Non per riequilibrio verso altre realtà territoriali ma per l'allarmante situazione in cui versa l'ordine pubblico nel distretto". (APCOM)