• Home / CITTA / Assente dal Municipio, cittadini protestano e GIP lo arresta

    Assente dal Municipio, cittadini protestano e GIP lo arresta

    Un dirigente del Comune di Bagnara Calabra di 58 anni, e' stato arrestato dai carabinieri con l' accusa di truffa aggravata perche' si sarebbe assentato arbitrariamente dal posto di lavoro. L' arresto di Ienco e' stato fatto in esecuzione di un' ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Palmi, Natina Prattico', su richiesta del sostituto procuratore della Repubblica Carmela Squicciarini. Ienco, responsabile dei Servizi demografici e stato civile del Comune, secondo l' accusa, avrebbe attestato falsamente, timbrando il cartellino segnatempo, la propria presenza al lavoro dal quale, pero', si sarebbe allontanato senza permesso ed omettendo di far risultare la propria assenza. L' indagine dei carabinieri della Compagnia di Palmi che ha portato all' arresto e' stata avviata dopo che alcuni abitanti di Bagnara avevano lamentato l' assenza nel Comune di impiegati, ed in particolare di quelli dei Servizi demografici e stato civile. Nell' inchiesta sarebbero coinvolti altri dipendenti comunali, sempre degli uffici demografici, sul conto dei quali sono in corso specifici accertamenti. (ANSA).