• Home / CITTA / Vertici di Forza Italia chiedono incontro con Scopelliti

    Vertici di Forza Italia chiedono incontro con Scopelliti

    “Cinque anni di amministrazione Scopelliti stanno profondamente cambiando le abitudini e lo stile di vita di tutti i reggini, –  dichiara il dott. Nino Foti Commissario Provinciale Forza Italia –  la città si sta progressivamente trasformando trovando una sua nuova dimensione e, soprattutto una marcata identità turistica.
    Per questo come partito di maggioranza relativa, – prosegue Nino Foti – in occasione delle prossime consultazioni amministrative, siamo consapevoli di poter fare bene e di nuovo la nostra parte fino in fondo. Grazie al buon governo del centrodestra in città, in virtù dei notevoli  risultati raggiunti, possiamo riproporci al sereno giudizio degli elettori  con la forza dei fatti.  Ma questo non basta.
    Per garantire, infatti, alla città una continuità d’azione sul lungo periodo, Forza Italia sente la necessità di promuovere un rinnovato momento di dialogo e di confronto programmatico con il candidato a Sindaco della nostra coalizione”.
    A tal proposito il  dott. Nino Foti, in qualità di Commissario Provinciale di FI si fa promotore di un incontro istituzionale a Roma con i vertici nazionali e provinciali dei partiti della coalizione di centro destra, che vedrà  la sicura presenza del Sindaco Scopelliti e di una rappresentanza di deputati e Consiglieri Regionali della Casa della Libertà reggina della quale per FI fanno parte di diritto il deputato eletto, on Luigi Fedele, i consiglieri regionali, on Gesuele Vilasi e on. Alessandro Nicolò.
    Obiettivo dell’incontro è quello di rafforzare ulteriormente l’impegno a sostegno del candidato a Sindaco nella direzione del futuro sviluppo della città individuando e condividendo fin da ora, regole e accordi, linee strategiche e punti programmatici sulla base dei quali rinsaldare fortemente il vincolo di alleanza tra Forza Italia, gli altri partiti ed il Sindaco Scopelliti.
    “Forza Italia è assolutamente aperta e disponibile al confronto con tutti. – aggiunge Nino Foti –  Riteniamo che il futuro della città vada pensato e immaginato in un ottica europea ed in uno scenario più ampio rispetto a quello attuale che guardi con attenzione alle potenzialità esistenti nel graduale processo di conurbazione che interessa l’Area dello Stretto con le città e le province di Reggio Calabria e di Messina, con il territorio della Piana di Gioia Tauro. 
    In questo senso pensiamo che a Reggio Calabria possa seriamente valutarsi l’opportunità di aprire nuove facoltà e corsi di laurea specialistiche che favoriscano la formazione culturale delle nuove generazioni reggine rispetto alle reali esigenze che il territorio esprime e, nello stesso tempo, che si propongano come un ampliamento dell’offerta formativa esistente inteso come valore aggiunto in una chiave di lettura sistemica, che tiene conto di tutte le realtà esistenti da una parte e dall’altra dello Stretto e ne esalta le eccellenze e le specificità.
    Crediamo, infine, che vadano agevolati il più possibile e “istituzionalizzati” in vari momenti dell’anno le opportunità di incontri e di scambio di esperienze reciproche tra le imprese e le categorie produttive che operano in altre città di altre realtà europee al fine di favorire la crescita della competitività ed i processi di internazionalizzazione delle nostre aziende reggine.
    Sono tantissimi –  conclude Nino Foti – gli argomenti che rappresenteranno delle priorità per Forza Italia nei prossimi cinque anni  e che dovranno essere inseriti nell’agenda dei lavori della prossima esperienza amministrativa che al Comune di Reggio Calabria  sarà sicuramente ancora guidata dal Sindaco Scopelliti.