Home / CITTA / Sim Card attivate abusivamente, denunciate sette persone

Sim Card attivate abusivamente, denunciate sette persone

I gestori di sette punti vendita di telefonia cellulare sono stati denunciati alla procura della Repubblica di Reggio Calabria da parte della polizia postale del compartimento calabrese per falso, truffa e trattamento illecito di dati personali. Quattro dei gestori sono di Reggio Calabria, uno di Cosenza, uno di Napoli e uno di Ascoli Piceno. Le indagini della polizia postale sono state avviate da alcune denunce di cittadini i quali erano venuti a conoscenza di essere intestatari di alcune decine di schede telefoniche, mai attivate dagli stessi. Il lavoro investigativo, in particolare, ha accertato che le Sim attivate abusivamente erano oltre 400 e che alcune delle vittime di questo sistema erano intestatarie di ben trenta schede telefoniche. Per l'attivazione delle utenze venivano utilizzate copie di documenti gia' adoperate per altre concessioni, mentre in alcuni casi i gestori dei punti vendita non detenevano ne' i contratti ne' i documenti di identita' degli intestatari delle schede. Le finalita' di questo comportamento – come evidenzia la polizia postale del compartimento calabrese – erano quelle di ottenere maggiori sconti dai gestori nazionali di telefonia mobile. (AGI)

Leggi qui!

Occultava eroina nel centro d’accoglienza, arrestato 20enne

Aveva 10 dosi di eroina e un grammo di marijuana: arrestato quarantaquattrenne

Un uomo è stato arrestato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. E’ …