Home / CITTA / Fondi Calabria, indagato il dirigente della compagnia opere

Fondi Calabria, indagato il dirigente della compagnia opere

La Procura della Repubblica di Catanzaro ha emesso un'informazione di garanzia nei confronti del responsabile regionale della Calabria della Compagnia delle opere, Antonio Saladino, di 53 anni, responsabile del Dipartimento Mezzogiorno della Fondazione per la sussidiarieta' della stessa organizzazione. Ad emettere l'informazione di garanzia e' stato il sostituto procuratore Luigi de Magistris, che ha anche disposto, con uno specifico decreto, la perquisizione della sede calabrese della Compagnia delle opere, a Lamezia Terme, dell'abitazione dello stesso dirigente della Cdo e di tutte le societa' riconducibili, secondo la Procura, a Saladino, la Why not, la Need and Partners ed il Consorzio Brutium. Le perquisizioni sono state eseguite dai carabinieri del Reparto operativo di Catanzaro e della Compagnia di Lamezia Terme. L'iniziativa di de Magistris s'inquadra nell'inchiesta che lo stesso magistrato sta conducendo sui presunti illeciti nella gestione in Calabria di finanziamenti regionali, statali e comunitari. Nei confronti di Saladino viene ipotizzato il reato di associazione per delinquere finalizzata alla truffa ai danni dello Stato, della Regione Calabria e dell'Unione europea. Dall'inchiesta sarebbe emerso che Saladino, grazie ai suoi rapporti con ambienti della Regione, sarebbe riuscito ad ottenere appalti in favore delle imprese a lui riconducibili nei settori, in particolare, dell'ambiente e dell'utilizzo di personale interinale. Le indagini mirano anche a verificare le modalita' con le quali il personale veniva assunto nelle stesse societa'.(ANSA).

Leggi qui!

Sorpreso in Calabria con della cocaina ed un coltello: arrestato.

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Crotone hanno arrestato un 46enne …