• Home / CITTA / Firmato un protocollo d’intesa per la prevenzione della criminalità

    Firmato un protocollo d’intesa per la prevenzione della criminalità

    Un protocollo d'intesa per la prevenzione dei tentativi di infiltrazione della criminalita' organizzata in Calabria nei lavori di costruzione di un lotto della Statale 106 ionica, inserito nel programma delle infrastrutture strategiche nazionali. L'intesa e' stata sottoscritta dal Prefetto di Reggio Calabria, Luigi De Sena; il Direttore Centrale grandi infrastrutture del mezzogiorno, Gavino Coratza e il rappresentante della Societa' italiana per condotte d'acqua, Cosimo Claudio Giuffrida. L'accordo, patrocinato dal Comitato di Coordinamento per l'Alta Sorveglianza delle Grandi Opere, prevede – come spiega il Viminale – forme penetranti di controllo preventivo sulla intera filiera delle imprese coinvolte nella esecuzione dell'intervento, estese anche oltre i limiti previsti dalla normativa antimafia vigente. Particolari misure, inoltre, vengono introdotte a garanzia della sicurezza dei cantieri sollecitando la massima collaborazione delle imprese nella tempestiva denuncia di ogni tentativo di condizionamento criminale. Il Protocollo firmato oggi si inserisce nelle piu' ampie iniziative gia' promosse nell'ambito del Patto per la Calabria sicura sottoscritto a Catanzaro lo scorso 16 febbraio e di cui si occupera' l'apposito Tavolo permanente istituzionale, sempre per la Calabria, che si insedia nel pomeriggio a Palazzo Chigi. (ANSA).