• Home / CITTA / Tre giovani cestiste sono tra le prime a salvarsi

    Tre giovani cestiste sono tra le prime a salvarsi

    Sono state tra le prime a mettersi in salvo e stanno bene le tre ragazze di Reggio Calabria che giocano nella Rescifina basket di Messina, squadra di serie B, e come ogni sera si stavano recando all'allenamento. Si chiamano Giorgia Cammisa, Maura Catanese, entrambe di 16 anni ed Elisa Condello, di 17. Si trovavano a prua nell'aliscafo, e subito dopo l'impatto, nonostante siano state scaraventate a terra, sono riuscite a raggiungere il ponte. Dalla nave portacontainer le hanno avvistate e hanno lanciato loro una scala di corda, con la quale si sono messe in salvo. Arrivate nel porto di Messina, per precauzione sono state accompagnate all'ospedale per un controllo, ma subito dimesse. (ANSA).