• Home / CITTA / Loiero replica a Di Pietro: “male informato”

    Loiero replica a Di Pietro: “male informato”

    ''Ritengo che il ministro Di
    Pietro sia stato male informato dai propri uffici. Solo alle
    18,20 del 16 gennaio, cioe' ieri, ci e' stato inviato, infatti,
    il testo del Protocollo d' intesa per la trasversale delle Serre
    e altri lavori, emendato dall' Anas. Un testo alla cui stesura
    la Regione Calabria non e' stata mai chiamata a collaborare e
    che prevede per giunta una incongrua ripartizione delle spese da
    sostenere, un onere del 50% che la Calabria non puo' sopportare.

    La Calabria deve essere aiutata e non puo' piu' di tanto aiutare
    lo Stato''. Cosi' il presidente della Regione Calabria, Agazio
    Loiero, che ha ritenuto di non firmare il protocollo proposto
    dal Ministero delle Infrastrutture.

    ''La Regione Calabria – ha aggiunto Loiero tramite il suo
    portavoce – e' comunque sempre pronta e disponibile a
    collaborare, anche se al momento e' interessata a conoscere
    prioritariamente la destinazione che si intende dare ai 50
    milioni di economie che sono state realizzate nei lavori
    effettuati dall' Anas nella regione e che noi riteniamo non
    possono essere impiegati altrove.
    Non intendiamo assolutamente
    alimentare una polemica ma purtroppo, dopo l' incontro col
    ministro Di Pietro a Catanzaro, non abbiamo avuto interlocutori
    per arrivare con un protocollo condiviso all' appuntamento
    odierno: il primo schema dell'intesa e' stato acquisito dagli
    uffici regionali lunedi' 15 gennaio per il tramite dell'Anas,
    che lo aveva inviato tramite posta elettronica al responsabile
    dell' APQ Infrastrutture il quale ne aveva fatto richiesta.
    Lo
    stesso responsabile ha ricevuto alle ore 18,20 del 16 gennaio
    una seconda versione emendata per le osservazioni dell' Anas.
    Tutto qui. Non c'era tempo per le osservazioni necessarie''.