• Home / CITTA / Incendiata casa dipendente Viminale a Roccella

    Incendiata casa dipendente Viminale a Roccella

    Persone
    non identificate, a Roccella Jonica, hanno incendiato una casa
    di proprieta' di un funzionario del Ministero dell'Interno,
    Patrizia Congiusta.
    Nell'abitazione, nel momento dell'incendio, non c'era
    nessuno. La casa, infatti, viene utilizzata da Patrizia
    Congiusta, che e' sposata e risiede a Roma, soltanto nel periodo
    estivo e durante le vacanze di fine anno.
    L'abitazione, che e' ubicata in una zona centrale di
    Roccella, e' stata dapprima messa a soqquadro. I malviventi
    hanno poi raccolto tende, capi d'abbigliamento e carta, li hanno
    collocati sui materassi e vi hanno dato fuoco. Le fiamme si sono
    poi estese alla casa. I danni provocati dall'incendio sono
    ingenti.
    A spegnere l'incendio sono stati i vigili del fuoco, chiamati
    da un passante.
    Le indagini sono state avviate dai carabinieri della
    Compagnia di Roccella. L'ipotesi che viene fatta dagli
    investigatori e' che le persone introdottesi nella casa abbiano
    deciso di appiccare l'incendio perche' indispettite dal fatto di
    non avere trovato alcun oggetto di valore. (ANSA).