• Home / CITTA / Regione: Napoli (An), “tutti a casa”

    Regione: Napoli (An), “tutti a casa”

    ''Ed adesso tutti a
    casa''. E' l'invito che l'onorevole Angela Napoli, deputato di
    Alleanza Nazionale, componente della commissione parlamentare
    antimafia rivolge ai consiglieri regionali della Calabria dopo
    l'ultimo avviso di garanzia notificato al presidente della giunta
    Regionale, Agazio Loiero.
    ''Fermo restando la presunzione di
    innocenza, anche perche' – aggiunge la Napoli – siamo in una fase
    preliminare delle indagini e quindi un avviso di garanzia non
    significa essere colpevoli, e' necessario, comunque, che sul piano
    politico si faccia chiarezza su come e' stata amministrata la regione
    in questi primi anni della gestione Loiero. Troppi avvisi di garanzia.
    Troppi consiglieri indagati in diverse inchieste e non e' escluso che
    altri ne possano essere notificati nei prossimi giorni''.

    ''Fatti – aggiunge la Napoli – che sul piano politico impongono
    una forte presa di coscienza da parte del consiglio regionale che
    dovrebbe assumersi la responsabilita' politica di auto sciogliersi
    nell'interesse complessivo della Calabria, dei calabresi, per fugare
    ogni dubbio su commistioni, collusioni ed infiltrazioni. C'e' anche
    questo aspetto che pesa sul consiglio regionale. Cioe' la presenza tra
    i banchi dell'assemblea regionale di consiglieri indagati per mafia''.

    ''Non e' pensabile che si continui ad amministrare con queste ombre –
    conclude – E tra le ombre che aleggiano sull'assemblea regionale della
    Calabria c'e' la vicenda legata all'assassinio del vice presidente del
    consiglio regionale della Calabria, con tutti i risvolti politici
    consequenziali''.