• Home / CITTA / Regione, Loiero: “Se cade la giunta, faccio un passo indietro”

    Regione, Loiero: “Se cade la giunta, faccio un passo indietro”

    ''Il Partito democratico meridionale che ho fondato dopo essere uscito dalla Margherita ha preso quasi 60mila voti, circa il 6% racimolati in un mese. Senza apparentamento con il centrosinistra, come era quasi avvenuto se non fosse intervenuta la mediazione di Prodi, le elezioni le avrebbe vinte Berlusconi. Abbiamo dato un senatore indispensabile per la maggioranza e non abbiamo avuto il trattamento che avremmo meritato da Ds e Margherita. Mi sono battuto per tenere il Pdm ancorato all'Unione, ma se muore la legislatura ricucire sarà complicatissimo''. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Calabria Agazio Loiero in un'intervista a 'Il Giornale', riferendosi alla crisi politica all'interno della maggioranza di centrosinistra in Calabria e alle conseguenze di questa crisi. ''Se il Consiglio si scioglie – ha aggiunto Loiero – lo fa indipendentemente dalla mia volontà. Non lo sogno ma è nell'ordine delle cose se permane questa difficoltà con Ds e Margherita. Se questi due partiti restano fuori non voglio procedere senza di loro. Ma se si va al voto non vince nessuno…''. E riguardo all'eventualità di una sua ricandidatura, il governatore della Calabria ha sottolineato: ''Farò di tutto mi batterò perchè le cose non precipitino. Voglio offrire ai miei alleati un tavolo per rivedere tutti gli equilibri. Ma se non andasse a buon fine io farò un passo indietro, non mi ricandiderò. Il mio fallimento sarebbe troppo bruciante''. Riguardo alla fuga di notizie sul fatto che Loiero è indagato in un'inchiesta sugli appalti della Sanità, il presidente della Regione Calabria ha aggiunto che ''L'Espresso ha pubblicato alcune conversazioni e scrive che sono indagato da sabato. A me l'avviso è arrivato lunedì – ha concluso – La coincidenza tra il mio coinvolgimento e la crisi aperta con la mia maggioranza è sconvolgente, e so che la magistratura sta indagando. Ci sarebbe voluta un po' più di cautela''. (ADNKRONOS)