• Home / CITTA / Regione: Cdl divisa su mozione di sfiducia a Loiero

    Regione: Cdl divisa su mozione di sfiducia a Loiero

    Anche in Calabria la Cdl si avvia a dividersi in maniera netta nel ruolo di opposizione alla Giunta – in crisi – di centrosinistra alla Regione. Oggetto del contendere una mozione di sfiducia che l'Udc vuole presentare al governo Loiero e che nessuno degli altri partiti del centrodestra vuole firmare. ''Mi chiedo che senso abbia per l'opposizione continuare a stare a guardare mentre il centrosinistra cerca sciagurate soluzioni che non risolveranno i problemi della Calabria e che servono soltanto ad evitare le elezioni anticipate alla Regione''. E' quanto sostiene Roberto Occhiuto (Udc), vicepresidente del Consiglio regionale. ''Su questa linea – dice Occhiuto – l'Udc ha fino ad ora aspettato, inutilmente, gli alleati del centrodestra, ma credo che se non ci saranno novità prima del Consiglio del 14 si dimostrerà che anche in Calabria la Casa delle Libertà è finita, perchè c'è chi ha scelto di fare opposizione come l'Udc e chi, al contrario, sceglie strade che non servono a costruire una credibile alternativa a questo centrosinistra calabrese inconcludente e senza energie''. (ANSA)