• Home / CITTA / Indagini Sanità: Loiero, “sfido PM a trovare prove”

    Indagini Sanità: Loiero, “sfido PM a trovare prove”

    ''Sono una persona pulita e del tutto
    estranea a questa vicenda. Sfido il pm a trovare la piu' piccola delle
    prove contro di me''. Il presidente della giunta della Calabria,
    Agazio Loiero, lo afferma al 'Corriere della Sera' commentando
    l'avviso di garanzia che lo ha raggiunto due giorni dopo, spiega,
    essere stato ascoltato ''in qualita' di persona informata sui fatti''
    nell'ambito dell'inchiesta per un ''appalto truccato'' nel settore
    della sanita' regionale.

    ''E' tutto molto strano -dice il governatore- anche se non
    immagino nessun accanimento nei miei confronti''. E riguardo agli 11
    consiglieri indagati, Loiero sottolinea: ''possono essere uno,
    quattro, venti. Il problema -aggiunge- e' che se i partiti continuano
    a candidare persone indagate non se ne esce''.

    ''In questi mesi -prosegue Loiero- ho cercato di dare alla
    Calabria un parvenza di legalita'. Ho inserito in giunta un magistrato
    e altri due li ho scelti come stretti collaboratori -aggiunge- Inoltre
    mi sono battuto per obiettivi di trasparenza''. (ADNKRONOS)