• Home / CITTA / Calabria, si dimette il vice presidente regionale dell’Udeur

    Calabria, si dimette il vice presidente regionale dell’Udeur

    Il vice presidente regionale dei Popolari-Udeur, Carmine Canino, annuncia le sue dimissioni dall'incarico. "Il ricordo dell'entusiasmo che mi ha spinto a contribuire, insieme a tanti amici, a far nascere, nel lontano 1999, l'Udeur (già UDR) nella città e nella provincia di Catanzaro – afferma – mi ha trattenuto, in questi ultimi mesi, dall'abbandonare questo partito. Da circa un mese – aggiunge Canino – attendo che gli organi di partito si riuniscano, anche in seguito alla richiesta lanciata dal sottoscritto per un confronto sulla situazione politica in cui versa l'Udeur nell'amministrazione comunale di Catanzaro. Ma ahimè nessun confronto, nessuna convocazione, nessuna evoluzione, ma soltanto sterile opposizione a volte anche isterica. Per tutto ciò ho chiesto un incontro all'amico Clemente Mastella – conclude – al quale restituirò, irrevocabilmente, il mio mandato di vice presidente regionale non condividendo più la linea politica ma soprattutto la gestione locale, a tutti i livelli, di quello che oramai fu il "mio" partito".