• Home / CITTA / Terremoto: sulle pagine di INGV possibile compilare questionario

    Terremoto: sulle pagine di INGV possibile compilare questionario

    Una percezione paragonabile a quella
    del quarto-quinto grado della scala Mercalli, con lo scuotersi
    di edifici, lampadari che oscillano, orologi a pendolo che si
    fermano, quadri che urtano, spostamento di arredi leggeri: cosi'
    la popolazione della costa tirrenica di Calabria e Sicilia ha
    percepito il terremoto di magnitudo 5,7 avvenuto alle 16,28 di
    oggi con un epicentro non lontano dall'isola di Stromboli.
    E'
    quanto emerge nella mappa degli effetti del terremoto su persone
    e cose messa a punto dagli esperti dell'Istituto Nazionale di
    Geofisica e Vulcanologia (INGV).
    La mappa e' stata elaborata sulla base dei questionari,
    disponibili on line collegandosi all'indirizzo
    http://www.ingv.it/questionario , compilati dalla popolazione,
    grazie alla collaborazione dei tecnici dei Comuni, dei
    Carabinieri e della Guardia Forestale.

    La mappa elaborata sulla base dei primi 400 questionari
    arrivati finora all'INGV mostra che il terremoto e' stato
    percepito in modo piu' intenso nelle zone di Cosenza, Reggio
    Calabria, Vibo Valentia e Messina; piu' lievemente in Puglia e
    nelle zone di Catanzaro, Catania, Siracusa e Palermo. (ANSA)