• Home / CITTA / “Anno zero”, Loiero non ci sta

    “Anno zero”, Loiero non ci sta

    loiero''Scandalose, ritengo, sono certe dichiarazioni seguite alla trasmissione di Annozero sulla Calabria perche' stravolgono le parole dette dal presidente e cercano di spostare l' attenzione dai problemi veri e gravi su altri obiettivi''. E' quanto afferma Pantaleone Sergi, portavoce del presidente della Regione Calabria Agazio Loiero, in merito ad alcune dichiarazioni apparse oggi sulla stampa. ''Mi riferisco, per esempio, al tentativo di innescare una polemica – aggiunge Sergi – su quanto il presidente ha detto


    in una intervista registrata di cui sono stati trasmessi solo spezzoni a proposito degli imprenditori calabresi. I giudizi di Loiero sugli imprenditori calabresi sono ben altri rispetto a quelli che l' on. Jole Santelli intenderebbe attribuirgli. Anche estrapolando le frasi dal contesto in cui sono state pronunciate, come in parte e' stato fatto, il giudizio di Loiero e' ben altro. Il presidente ha sempre detto che l' imprenditoria, tutta, per un verso o per l' altro finisce per avere rapporti con la Regione. Ha detto ancora che ci sono imprenditori predatori che arrivano in Calabria, incassano contributi e lasciano un deserto. Ma ha anche detto, in tante e tante occasioni, che c' e' un'imprenditoria regionale eroica, costretta a operare in presenza di una mafia invadente, capace comunque di resistere alle pressioni dei clan''