• Home / CITTA / Hotel Miramare, Gam s.r.l. risponde al Comune di Reggio

    Hotel Miramare, Gam s.r.l. risponde al Comune di Reggio

    Dopo la nota dell'Amministrazione comunale sulla richiesta di sopralluogo all'hotel Miramare, la Gam s.r.l. ha risposto inviando la seguente nota che pubblichiamo integralmente 

    In relazione alla nota diffusa dall'Amministrazione comunale, attraverso la quale la stessa ha ritenuto di dare pubblicità alla richiesta di condurre un sopralluogo all’immobile che ospita l’Hotel Miramare, gestito dalla GAM Srl, si rende necessario, al fine di una completa informazione, aggiungere alcuni dettagli omessi dalla nota del Comune ed appare, altresì, utile precisare alcune notizie inesatte e fuorvianti contenute nella stessa.

    In particolare la nota dell’amministrazione comunale omette di indicare le ragioni, a lei ben note, che hanno costretto la Gam Srl a sospendere l’utilizzo dell’immobile, questioni legate a inadempienze della pubblica amministrazione.

    Ciò ha provocato un grave danno, anche economico, all’azienda che, pur in presenza della necessità di rinunciare all’utilizzo dell’immobile, ha evitato di far ricadere le conseguenze di tale scelta sul personale dipendente evitando ogni, pur giustificato e giustificabile, licenziamento.

    Si è omesso, ancora, di informare che su tale intera vicenda è in corso una vertenza giudiziaria.

    Muovendo da tali premesse è ben difficile giustificare e ritenere attendibile l’assunto, capzioso falso e tendenzioso, contenuto nella nota dell’Amministrazione comunale, secondo il quale la chiusura del Miramare testimonierebbe "il mancato interesse della GAM s.r.l. a  proseguire l’attività alberghiera".

    Ovviamente di tale affermazione carica di segnali inquietanti e lesiva degli interessi dell’azienda, gli estensori del comunicato saranno chiamati a rispondere nelle sedi più opportune.